Venerdì, 23 Febbraio 2018
itenfrdees

ARALDICA

Araldica nobiliare ed ecclesiastica

In questa categoria sono riportati gli stemmi araldici delle nobili famiglie di Santu Lussurgiu e le relative blasonature redatte per La Bocca del Vulcano dall'araldista Mauro Valerio Capecci (Camelijs di Pietracamela) di San Benedetto del Tronto (AP). 

 

stemma aymerichFamiglia Aymerich

Inquartato; il primo controinquartato in decusse; nel 1 e nel 4 di rosso a 4 pali d’oro, nel 2 e nel 3 d’argento a un’aquila di nero in volo spiegato (che è d’Aragona), nel secondo, d’oro, a un’aquila di nero, coronata e anch’essa in volo spiegato, nel terzo, di rosso, a 4 pali d’oro, nel quarto, di cielo, a una torre di due palchi d’argento, aperta di nero, merlata alla guelfa e fondata su una marina d’azzurro ondata d’argento. Lo scudo accollato dall’aquila imperiale e dal manto principesco. Timbrato con l’elmo in maestà.

 

 

 

stemma brunengo

Famiglia Brunengo

D’azzurro, all’albero di pruno al naturale, sostenuto a sinistra da un leone al naturale, abbrancante il fusto, l’albero nodrito su una campagna al naturale anch’essa e con la chioma fruttifera ed illuminata da un raggio d’oro movente dal canton destro del capo.

 

 

 

gherard

Della Gherardesca

Partito; nel primo, d’oro, ad una mezz’aquila di nero, in volo spiegato, coronata membrata e imbeccata d’oro, movente dalla partizione, il secondo, troncato; nel primo di rosso, nel secondo d’argento ad un albero al naturale. 

 

 

 

genoves

Famiglia Genovés

 Di rosso, al grifone d’oro, col capo d’argento alla croce di rosso (che è di Genova). La bordura, di quest’ultimo, plintata d’argento.

 

 

 

stemma giovanni manca guiso

Famiglia Manca - Guiso

Inquartato; nel primo, di rosso al sinistrocherio armato d'argento movente dal fianco destro ed impugnante una spada al naturale alta in palo; in punta dello scudo un elmo d'argento di profilo, ornato di 1 penna di struzzo d'argento, nel secondo, pure di rosso, a 5 scarpe vajate, poste 2.1.2. Nel terzo, d’oro, al cervo passante e rivolto, mirante una stella posta nel canton sinistro del capo, nel quarto, d’azzurro a una torre di un palco d’argento, aperta e murata di nero, merlata di tre pezzi alla guelfa e fondata su una campagna al naturale. Sul tutto pure d’azzurro, a una torre di un palco d’argento, murata, aperta e finestrata di due pezzi di nero, merlata di tre pezzi alla guelfa, fondata su una campagna al naturale e sostenuta da due grifoni di nero. 

stemma massidda

Famiglia Massidda di Santu Lussurgiu

Inquartato: nel 1° d'azzurro alla torre di due palchi d'argento, aperta e murata di nero, merlata alla guelfa  e sostenente 3 cannoni d'oro fustati di rosso, posti 2 ai fianchi ed uno in mezzo; nel 2° d'argento alla spada di rosso guarnita d'oro, alta posta in sbarra, con la bordatura di rosso; nel 3° d'oro al pugno destro di carnagione con l'indice disteso, il pugno reciso di rosso e posto in sbarra; nel 4° d'azzurro alla penna d'argento posta in palo.

 

stemma400

Famiglia Montañans

Inquartato; nel primo e nel quarto, d’argento dentato di rosso; nel secondo e nel terzo, fusato di rosso e d’argento.

 

 

 

 

 

stemma obino372Famiglia Obino di Santu Lussurgiu

Partito: nel 1° d'oro al cipresso nodrito sulla pianura erbosa, il tutto al naturale, il tronco caricato alla metà di una ruota di rosso; nel 2° d'argento alla palma al naturale, nodrita sulla pianura erbosa, ad un leone illeopardito attraversante sul fusto.

 

 

porcu mia fotoFamiglia Porcù - Santu Lussurgiu

Troncato; nel primo, d’oro, a un maiale di nero tenente sotto i piedi un cane dello stesso con  testa rivolta nell'atto di mordere, poggianti su un terrazzo di verde,  fiancheggiati  da 2  cipressi di verde sormontati da  una stella a 8 raggi di argento; nel secondo, d’argento, a un  ponte d’ oro di 3 luci , convesso su una  riviera d’azzurro ondata d’argento. APPROFONDISCI >>

 

stemma sanna1Mons. Giovanni Sanna di Santu Lussurgiu (Vescovo) - Stemma ricostruito.

A un albero di quercia al naturale, col cinghiale passante, attraversante sul fusto.

 APPROFONDISCI >>

 

 

 

stemma 400

Famiglia Serra - Santu Lussurgiu

Troncato semipartito : nel 1° d'azzurro a due orsi al naturale, ritti, affrontati ad un monte al naturale e tenenti  una sega dello stesso; nel secondo, d'azzurro, al mastio d'argento torricellato di 3 pezzi uguali; nel terzo , di verde, al sinistrocherio armato, movente dal fianco sinistro e  impugnante una spada in sbarra, il tutto al naturale.

 

 

 

zatrillasFamiglia Zatrillas

D’oro, a tre gemelle di rosso poste in scaglione.

EPOPEA MONS. GIOVANNI SANNA

sanna sardegna1

BRIGANTE, L'ASINO DELLA MARCA

brigante 2017 12 09 g.sechi

ESCURSIONI 2017

trek scuola piricu

CookiesAccept

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo