Venerdì, 17 Agosto 2018
itenfrdees

San Vero Milis

  • Scritto da Super User

San Vero Milis StemmaSorge nella penisola del Sinis, su un territorio fertile e produttivo, dove spiccano la coltura di mandarini, e viticoltura, con la produzione della celebre Vernaccia, dal caratteristico odore di mandorle. Il territorio comunale abitato dai tempi antichi, conserva ancora diversi siti archeologici: il nuraghe S’Urachi e alcune domus de janas. Il centro abitato soi sviluppa attorno lla parrocchiale di Santa Sofia, del Seicento, che custodisce molti oggetti in stile barocco, fra cui altari e simulacri. San Vero possiede tra le spiagge più belle e suggestive del Sinis: Putzu Idu, Sa Rocca Tunda e S’Anea Scoada. La costa è ricca anche di torri aragonesi, come quelle delle Saline, Scala ‘e Sali, Sa Mora e Capo Mannu. Quest’ultima località è particolarmente apprezzata dai surfisti. Per gli amanti del birdwatching l'oasi naturalistica dello stagno di Sale 'e Porcus, habitat invernale dei fenicotteri rosa.

  • Scritto da Super User

DSC01781Putzu Idu è la splendida località marina che fa capo al Comune di San Vero Milis. Essa è circondata dalle Saline che si trovano immediatamente alle sue spalle, si estende tra S'Arena Scoada e Mandriola e si presenta come un lungo e stretto arenile molto accogliente, soprattutto grazie alle acque limpidissime e molto basse, adatte anche ai bambini.

A Putzu Idu, nonostante la forte pressione antropica estiva, sostano i Fenicotteri Rosa, Sa Genti arrubia, come vengono chiamati dalle popolazioni locali e come è mostrato nella foto a fianco.

Da Putzu Idu è possibile raggiungere via mare l'Isola di Mal di Ventre; sono possibili gite verso la scogliera e percorsi di pesca turismo. Sono presenti strutture per i diversamente abili, hotel, ristoranti, bar e punti di ristoro. È possibile anche noleggiare patini e natanti. La spiaggia è particolarmente apprezzata dagli amanti delle immersioni subacquee e dello snorkeling, oltre ad essere molto frequentata da coloro che praticano windsurf.

 

 

logo

 

L'Unione dei Comuni del Montiferru - Sinis comprende una grande quantità di territori molto diversi tra loro. Si va dai comuni montani di Santu Lussurgiu e Cuglieri a quelli marini di Nurachi, Baratili San Pietro ecc. sino Area Marina Protetta "Penisola del Sinis – Isola di Mal di Ventre".

 

demografia montiferru sinis

 

EPOPEA MONS. GIOVANNI SANNA

sanna sardegna1

BRIGANTE, L'ASINO DELLA MARCA

brigante 2017 12 09 g.sechi

ESCURSIONI 2017

trek scuola piricu

CookiesAccept

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo