Lunedì, 23 Ottobre 2017

ITINERARIO MARGHINE N. 1: SANTU LUSSURGIU → SINDIA →  MACOMER

È il primo dei quattro itinerari previsti nella regione storica del Marghine. Un itrinerario che merita almeno due giorni di tempo  a disposizione per visitare le tante emergenze archeologiche, storico-artistiche, natruralistiche e ambientali presenti lungo il percorso. Nella scheda tecnica a fianco sono riportati i consigli e le informazioni principali per percorrerlo nel migliore dei modi e nel giusto rapporto qualità/prezzo praticato dagli esercizi commerciali convenzionati..  

 

 

zaino etichetta trasp sl   ARCHEO SARDEGNA BDV
SCHEDA TECNICA MARGHINE 1
Santu Lussurgiu - Sindia - Macomer

Periodo consigliato Primavera, estate e autunno.
Orari Partenza di buon mattino
Condizioni meteo Consultare le condizioni meteo QUI
Difficoltà ICONA DIFFICOLTA' T T= TURISTICO (Facile in gran parte del percorso)
Tempi Almeno due giorni   
Interessi prevalenti Archeologico - Geologico - Religioso - Naturalistico - Fotografico

Equipaggiamento
 & 
Vettovaglie

Attrezzatura videofotografica (batterie e scheda memoria di risrva), taccuino appunti, snack, torcia, guanti, busta raccolta rifiuti, binocolo, piccolo pronto soccorso..
Vedi anche la Guida Dolomite >>

Tipo itinerario Dai 6 anni in su (minori accompagnati)
Cartografia

Mappa interattiva >>

Segnavia Cartelli stradali
Emergenze pricipali dell'itinerario  Parchi di S.Leonardo di Sette Fontane e S. Antonio; Aree archeologiche di Tamuli e Filigosa - 
Regioni storiche  Montiferru - Planargia - Marghine
Territori comunali dell'itinerario archeo comune sl 26x   archeo sindia26x   archeo Macomer26x
dove mangiareDove mangiare Esercizi convenzionati: 
ospitalia bdvDove dormire Esercizi convenzionati:
icona bdv agroalimentare1Fare shopping Esercizi convenzionati:
Prescrizioni

• Dichiarazione liberatoria di responsabilità sottoscritta dai partecipanti non iscritti all’Archeoclub d'Italia onlus i quali non usufruiscono della copertura assicurativa.

• Per i partecipanti minori di 18 anni, la liberatoria deve essere obbligatoriamente firmata e compilata dal genitore o da chi ne fa le veci.
Scarica la Dichiarazione liberatoria >>

• Divieto assoluto di arrampicarsi sui nuraghi, spostare, scalfire, prelevare reperti e/o semplici pietre dall’intera area archeologica, disturbare gli animali al pascolo. 

Trasferimenti

foto5foto4foto1foto3


Clicca qui per richiedere ulteriori informazioni

 

 

 

 

 

 

EPOPEA MONS. GIOVANNI SANNA

sanna sardegna1

FLORA & FAUNA 2017

benedetta1

ESCURSIONI 2017

trek scuola piricu

COLLABORA CON NOI

ricerca collaboratori

CookiesAccept

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo