Venerdì, 22 Settembre 2017
itenfrdees

Nuraghe e Villaggio nuragico di Mura Lavros de zosso

mura lavro de zossoNuraghe Mura lavros de zosso (1)
Località: Mura lavros de zosso
Quota: 381 m.
Posizione: Il monumento si eleva nel punto di incontro di tre viottoli e si addossa al muro a secco di uno di questi, a circa 500 metri più a valle del nuraghe Mura Lavros de Suba. Il terreno è adibito a pascolo ed è attraver-sato ad ovest dal torrente di Adde ‘e s’inferru.
Struttura: Il nuraghe si presenta quasi completamente distrutto, tanto che è difficile intuire se si tratti o meno di una costruzione monotorre. Residuano due o tre filari, alti circa due metri, che si interrompono per un tratto, probabilmente ove sorgeva l’ingresso.
La base della torre è costruita sulla roccia e non esiste traccia della cella. Il diametro della superficie di svettamento è di m. 13,50.

Villaggio nuragico di Mura Lavros de Zosso

Le tracce del villaggio si possono individuare intorno ai resti del nuraghe omonimo. Esse sono ricoperte di rovi ed olivastri. Essendo il villaggio completamente raso al suolo, è molto difficile distinguere le strutture resi-due delle capanne nuragiche da quelle più recenti. Comunque sono state individuate una ventina di fondamenta megalitiche circolari affioranti dal terreno. Lo spessore dei loro muri supera i due metri ed i loro diametri rag-giungono-i sei metri.

(1) Francesco Antonio Salis, S'antighidade in logos nostros, in: Amministrazione Comunale di Santu Lussurgiu, Santu Lussurgiu. Dalle origine alla "Grande Guerra". Vol. I Ambiente e Storia. (A cura di Giampaolo Mele), Grafiche editoriali Solinas, Nuoro 2005, p. 69.

EPOPEA MONS. GIOVANNI SANNA

sanna sardegna1

FLORA & FAUNA 2017

benedetta1

ESCURSIONI 2017

trek scuola piricu

PREMIO TREKKING SARDEGNA 2017

premio montiferru 2017

CookiesAccept

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo