Mercoledì, 24 Ottobre 2018
itenfrdees

Baratili San Pietro

Baratili San Pietro

Baratili StemmaAbitato fin dall’epoca fenicia, il borgo sorge lungo la Statale 131 a pochi chilometri dalle incontaminate spiagge del Sinis. Si adagia nella bassa valle del Tirso nel Campidano di Oristano, dove è intensa la coltivazione della vernaccia che contraddistingue il paese. La coltura della Vernaccia risale sicuramente all’undicesimo secolo, oggi viene conservata e affinata in botti di castagno scolme per raggiungere eccellenti standard di qualità. Ogni anno, il primo weekend di agosto si festeggia con la Sagra della Vernaccia, partecipata da tanti appassionati degustatori provenienti da tutta la Sardegna. Tra le attività artigianali, legate alla produzione della vernaccia, si evidenziano la produzione di botti in legno e la tessitura.  Tra i monumenti d’interesse la parrocchiale settecentesca di San Salvatore, con facciata spartita da paraste in pietra e sovrastata da timpano e campanile di modello oristanese con cupolina a cipolla.

 

logo

 

L'Unione dei Comuni del Montiferru - Sinis comprende una grande quantità di territori molto diversi tra loro. Si va dai comuni montani di Santu Lussurgiu e Cuglieri a quelli marini di Nurachi, Baratili San Pietro ecc. sino Area Marina Protetta "Penisola del Sinis – Isola di Mal di Ventre".

 

demografia montiferru sinis

 

EPOPEA MONS. GIOVANNI SANNA

sanna sardegna1

BRIGANTE, L'ASINO DELLA MARCA

brigante 2017 12 09 g.sechi

ESCURSIONI 2017

trek scuola piricu

CookiesAccept

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo