Domenica, 23 Settembre 2018
itenfrdees

Bauladu

Bauladu StemmaIl più piccolo paese del Montiferru, sorge a ridosso della Statale 131, l’arteria più importante della Sardegna, adagiato tra collina e pianura, dove si sviluppano agricoltura e pascolo. A breve distanza dall’abitato scorre il Rio Cispiri che, una volta unitosi al Riu di Mare Foghe, va a sboccare nello stagno di Cabras. Di antica formazione, risale al Medioevo, anche se il territorio era popolato fin dall’antichità, come testimoniano i nuraghi Crabia, e l’antica villa di Santa Barbara di Turre poi abbandonata per la peste. Da visitare la chiesa parrocchiale di San Gregorio in stile romanico e ristrutturata nel Settecento. Suggestiva la chiesa campestre di Santa Vittoria. Il Nuraghe Crabia nelle campagna bauladese domina la piana.

 

logo

 

L'Unione dei Comuni del Montiferru - Sinis comprende una grande quantità di territori molto diversi tra loro. Si va dai comuni montani di Santu Lussurgiu e Cuglieri a quelli marini di Nurachi, Baratili San Pietro ecc. sino Area Marina Protetta "Penisola del Sinis – Isola di Mal di Ventre".

 

demografia montiferru sinis

 

EPOPEA MONS. GIOVANNI SANNA

sanna sardegna1

BRIGANTE, L'ASINO DELLA MARCA

brigante 2017 12 09 g.sechi

ESCURSIONI 2017

trek scuola piricu

CookiesAccept

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo