Martedì, 09 Agosto 2022
< >

Itinerari del Vulcano

Progettazione itinerari differenziati

Viaggiatori del passato

Alberto Ferrero della Marmora

Celebrazioni Sistine

La Sardegna e le Celebrazioni Sistine

Rosina Superstar

L'asino sapiente

Banca del Tempo

Santu Lussurgiu

itenfrdees

n 280Trekking & Outdoor n. 280 - Ottobre - Novembre 2015

n.279Trekking & Outdoor n. 279 - Agoosto - Settembre 2015

TREKKINGOutdoor nr 278La Rivista del Trekking & Outdoor, giu-lug 2015

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

apr mag 2015La Rivista del Trekking & Outdoor, apr-mag 2015
EDITORIALE

Cari lettori, mi permetto per una volta di "invadere” questo spazio, solitamente riservato al direttore Michele Dalla Palma.
Riteniamo che l’occasione richieda che sia io, in qualità di editore, ad introdurre questo nuovo numero, che segna una tappa importante nella trentennale storia di TREKKING&Outdoor.

I cambiamenti della “veste grafica” li avrete sicuramente già notati guardando la rivista esposta nelle edicole e sfogliandola poi pagina per pagina. Abbiamo lavorato per realizzare un layout più gradevole e al passo con i tempi, ma soprattutto per mettervi fra le mani un prodotto editoriale più “pulito”, chiaro e piacevole da leggere.

I cambiamenti però non si limitano alla forma.

Ci siamo detti che era tempo di “scalare la marcia” (perdonate la blasfema metafora automobilistica!) anche sui contenuti, non tanto per inventarsi a tutti i costi qualcosa di nuovo, ma per potenziare e dare maggior concretezza a quelle tematiche e ideali che sono da sempre del Dna di TREKKING&Outdoor. Cominciamo dall’inizio: abbiamo potenziato (per numero e importanza) le pagine delle rubriche, aprendo nuovi spazi di approfondimento culturale e informazione tecnica, grazie alla collaborazione con professionisti del mondo dell’outdoor e istituzioni di prestigio come l’Università della Montagna. Anche negli articoli non abbiamo lesinato in novità. A partire da questo numero nei nostri classici servizi che presentano gli itinerari escursionistici vedrete sempre più spesso comparire il box “Provati per voi” nel quale i nostri esperti presenteranno i risultati dei test sulle attrezzature e i materiali da escursionismo effettuati direttamente “sul campo”. Abbiamo poi voluto guardare verso un orizzonte più ampio, cominciando, già da questo numero, a dare grande spazio a interviste e dossier che affrontano tematiche diverse, che forse hanno poco da dire ai pochi (pochissimi, ormai), che nel trekking vedono solo una prestazione sportiva, e si aprono invece a quelle tematiche e interessi che fanno indubbiamente parte del bagaglio di interessi e ideali legati alla cultura del camminare e che parlano a quei tanti, tantissimi ormai!, che nel turismo lento vedono prima di tutto un modo per conoscere l’uomo e il suo mondo e il camminare come fulcro per un nuovo modello di sviluppo della società futura. Abbiamo pensato e realizzato questo numero di svolta mettendoci tutta la nostra passione, professionalità e fedeltà alla nostra storia, ora lo consegnamo alla vostra lettura, sapendo di affidarlo nelle mani di giudici severissimi ma giusti, come sanno essere gli amici con cui si condividono ideali ed emozioni. 
Italo Clementi

feb mar 2015La Rivista del Trekking & outdoor 276, feb - mar 2015

trentanniLa Rivista del Trekking & Outdoor 275, dic. 2014 - gen. 2015

30 anni insieme

Login

CookiesAccept

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo