Martedì, 09 Agosto 2022

Nuraghe Procarzos - Santu Lussurgiu

 

procarzos bdv2

Nuraghe Procarzos è un imponente rudere di uncomplesso edificio posto a  419 metri slm.

Ha una torre principale con i resti di una camera: attiguo al corpo principale e comunicante con esso mediante passaggio con arco che si restringe, è un'altra costruzione con camera: per l'intreccio della vegetazione e per lo stato diruto dell'edificio non è possibile farsi una chiara idea della sua disposizione senza un difficile lavoro di sgombero, che non si poté sinora eseguire. Fra i più importanti edifici del Comune.
Felice Cherchi Paba riferisce (1) che nel nuraghe Procalzos sono stati rinvenuti: cippi, ceramiche, frammenti di anfore, monete, embrici.
Eredi di Raffaele Massidda.

 

 

 

 

 

{phocagallery view=category|categoryid=1|limitstart=1|limitcount=7}

Fonti scritte

(1) Felice Cherchi Paba, Evoluzione storica dell'attività industriale agricola caccia e pesca in Sardegna, Vol. I, Editrice Fossataro, Cagliari 1977, pp. 302, 380.

Elenco ufficiale dei Monumenti della Provincia di Cagliari, pag. 163.

Elenco del Comune.

Manoscritto Pittalis

Notizie desunte dallo scrivente.

CookiesAccept

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo