Lunedì, 23 Settembre 2019

Chiesa S. Michele e Convento dei Gesuiti - Cagliari

 

 

stemma sanna s.michele caFondatore della Casa del noviziato gesuitico di Cagliari.

A proposito delle donazioni che Mons. Giovanni Sanna - Porcu, fece per la fondazione e il mantenimento delle Case del noviziato gesuitico di Cagliari e Sassari, così scriveva nel 1915 il p. Alessandro MONTI : « È proprio da deplorare che dell'una e dell'altra fondazione non si abbia che la pura e semplice notizia, fornitaci dal Vico, il quale, quanto al noviziato [di Cagliari ndr.], scrisse "Perfezionò l'opera nel 1595 [...] dotandola di L. 20000, che oggi gode". E aggiungeva: « Nella tavoletta 2  [...] che pendeva nella sacrestia di S. Michele e conteneva i nomi dei benefattori del Noviziato, quello di Mons. Sanna figura appunto per il primo, ed esso solo porta la qualifica di fondatore »


Nella Guida della città e dintorni di Cagliari del canonico Giovanni Spano (co’ tipi di A. Timon, Cagliari 1861, pp.146,147, n. 2) si legge che "di questo Vescovo esisteva nell' interno della casa il suo ritratto in abiti pontificali che fu venduto con altri quadri all’ incanto nello scorso anno, al lato destro aveva l’ iscrizione Ill.m Don lohannes Sanna Sard. digniss. tum. Ampur. et Civitaten tum Usell. et Terralb. Epus ac domus probationis Cal. Soc. lesu fundator munificus. Questo ricco Prelato era pure promotore delle belle arti (Bollet. Arch. Sardo , an. V. pag. 82). 

CookiesAccept

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo