Sabato, 02 Marzo 2024

1. - Patente di deputazione rilasciata dai Guardiani dellArciconfraternita ai quattro Redentori. - Roma 1 novembre 1584.

DOCUMENTI
(Archivio Segreto Vaticano, Archivio del Gonfalone)
1
Patente di deputazione rilasciata dai Guardiani dell’Arciconfraternita ai quattro Redentori. - Roma 1 novembre 1584.
(Mazzo II, fasc.15, f.65)
Noi Icronimo d’Avila, Paolo Matthei, Carlo de Massimi, et Ulisse Lancerino Palrizii Rom.ni Guardiani della Venerabile Arebiconfraternità del Confalone di Roma, havendo risoluto di mandare a ricattar schiavi christiani di Roma e della Stato ecclesiastico, che si ritrovano in Algieri, et in altre parti di Barbaria, riabbiamo deputato a questo effetto il R. Pre’ fra Pietro Piacentino Capuccino delI’Ordine di S. Francesco et suo Compagno, et il sig. Giovanni Sanna Sardo, et ms. Lodovico Giugno Romano, quali saranno portatori della presente.
Però con ogni humiltà et carità pregamo tutte quelle persone di qualsivoglia grado, stato et conditione, alle quali sara mostrata questa nostra patente, siano contenti di non dare alcuno impedimento ò molestia nelli loro paesi et stati ma dargli ogni sorta di favore et aiuto necessario et opportuno, concedendoli sicuro passaggio nell’andare et ritornare, el libero e salvo condotto così per mare come per terra, tanto per loro, quanto per tutti quelli schiavi che haveranno riscattato, et che condurranno à Roma.
Il che tutto si riceverà per gratia singolarissima, restando perpetuamente- obligati di pregare il Sig.ore Dio per loro.
Et in fede del vero habbiamo commesso al nostro Secretario di spedir la presente Patente, qual sarà sottoscritta di nra propria mano, et sigillata col sigillo solito di detta nostra Archiconfraternità. Di Roma nel nostro Oratorio dei Ssti Pietro et Paolo, questo di primo di novembre MDLXXXiiij.
II ie. Avila Guard.o Paulus Mattheius Guardiano
Carlo de Massimi Guard.o Ulisse Lancerino Guardiano

Gallerie fotografiche

video