Domenica, 14 Luglio 2024

San Vero Milis StemmaSorge nella penisola del Sinis, su un territorio fertile e produttivo, dove spiccano la coltura di mandarini, e viticoltura, con la produzione della celebre Vernaccia, dal caratteristico odore di mandorle. Il territorio comunale abitato dai tempi antichi, conserva ancora diversi siti archeologici: il nuraghe S’Urachi e alcune domus de janas. Il centro abitato soi sviluppa attorno lla parrocchiale di Santa Sofia, del Seicento, che custodisce molti oggetti in stile barocco, fra cui altari e simulacri. San Vero possiede tra le spiagge più belle e suggestive del Sinis: Putzu Idu, Sa Rocca Tunda e S’Anea Scoada. La costa è ricca anche di torri aragonesi, come quelle delle Saline, Scala ‘e Sali, Sa Mora e Capo Mannu. Quest’ultima località è particolarmente apprezzata dai surfisti. Per gli amanti del birdwatching l'oasi naturalistica dello stagno di Sale 'e Porcus, habitat invernale dei fenicotteri rosa.

Gallerie fotografiche

video