Lunedì, 06 Dicembre 2021
itenfrdees

Abbasanta

Nuraghe Zuras- il fenomeno luminoso all' alba del solstizio d' inverno, di Stefano Sanna

  • Categoria principale: GUILCIER
  • Categoria: Abbasanta
  • Scritto da Super User
  • Visite: 2636

Il Nuraghe Zuras è un Nuraghe di tipo monotorre situato nei pressi di Abbasanta (OR).Lo studioso Piero Zenoni è stato il primo a notare la parte precedente alla collocazione dei due tori nella nicchia centrale,quando il sole all' alba si posiziona nel vano parietale sinistro della nicchia.

Unione GuilcierL'Unione dei Comuni del Guilcier è stata istituita il 24 gennaio 2008 quando a Ghilarza, i Sindaci dei Comuni di Abbasanta, Aidomaggiore, Boroneddu, Ghilarza, Norbello, Paulilatino, Sedilo, Soddì, e Tadasuni, hanno sottoscritto l’Atto Costitutivo, convalidando la costituzione del nuovo ente. Il Guilcier è un’area geografica situata al centro dell’isola ed è, da secoli, crocevia di attività e commerci, comprende un altipiano basaltico e la sottostante pianura dove scorre il fiume Tirso e si trova l’invaso artificiale del Lago Omodeo. Il Guilcier raccoglie numerosi tesori archeologici, tra i quali ricordiamo per importanza il Nuraghe Losa di Abbasanta, la Chiesa di San Pietro di Zuri, la Torre Aragonese a Ghilarza, il complesso archeologico di Santa Cristina a Paulilatino, la foresta pietrificata a Soddì e la Chiesa dei Templari a Norbello. A Tadasuni è di notevole interesse il museo degli strumenti musicali e ad Aidomaggiore la chiesa di Santa Greca, da non dimenticare infine, a Sedilo la famosa 'Ardia' che si svolge in onore dei festeggiamenti di San Costantino i primi giorni di luglio.

 

guilcier

CookiesAccept

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo