Lunedì, 17 Giugno 2024

Bonarcado

Bonarcado StemmaBorgo ameno che deriva il nome da Bonu agattu, luogo salubre. Situato alle pendici del Montiferru meridionale, custodisce l’antico santuario della Madonna di Bonacattu che sorge vicino alla basilica romanica di Santa Maria, la cui festa cade il 19 settembre. Bonarcado nel medioevo fu sede dell’importante convento camaldolese dipendente dall’Abbazia di San Zenone di Pisa. Il territorio è ricco di tombe dei giganti e numerosi nuraghi, soprattutto nell'altipiano verso il confinante comune di Paulilatino: Ziligherto, Serra Crastula, Scovera, Campu Scudu, Sas Losas e Livandru. Di notevole interesse naturalistico la cascata de Sos Molinos che segna il confine con Santu Lussurgiu, con un dislivello di circa 30 metri.

Gallerie fotografiche

video