Venerdì, 23 Agosto 2019
itenfrdees

Riola Sardo

438px Riola Sardo StemmaCentro agricolo che sorge sulle rive del Rio Foghe. Le produzioni caratteristiche sono la frutta, ortaggi e vini di ottima qualità, tra cui spicca la Vernaccia. Il centro del paese è caratterizzato dalle tipiche case campidanesi, costruite con mattoni di terra cruda, su ladrini. Di particolare interesse architettonico la chiesa parrocchiale di San Martino, patrono del paese, risalente al Seicento che custodisce un Crocifisso del Sedicesimo secolo e un coro ligneo. La Casa Carta, Hotel Lucrezia, del diciassettesimo secolo, è un particolare esempio di residenza signorile campidanese. Il territorio abitato sin dai tempi antichi è testimoniato dai monumentali nuraghi di Oresimbula, Priogu, Biancu e Zuaddas. La festa più importante di Sant'Anna e San Gioacchino che cade il 26 luglio. Il Parco dei Suoni in località Cuccuru ‘e Mannu, vicino alla spiaggia di S’Anea scoada ricavato da un’antica cava di pietra ospita ogni anno suggestivi concerti e rassegne di musica jazz e rock.

unionre comuni feniciUnione di Comuni che si richiama nel nome alla colonizzazione dei Fenici, il popolo del mare che a partire dal IX secolo a.C. fece di queste terre centrali del Mediterraneo il crocevia dei traffici commerciali, lasciando tracce evidentissime negli approdi costieri della Sardegna come le città di Tharros, Neapolis, Bosa. ecc. 

 

comuni fenici

 

CookiesAccept

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo